RAY TARANTINO (24/02/10)

Categories:Concerti

Quelle che propone Ray Tarantino sono canzoni che attingono a piene mani dalla storia della popular music: l’influenza dei “mostri sacri” del rock si sente un po’ ovunque in “Recusant”, il suo album d’esordio, ma nulla toglie alla sua bravura e allo spessore dei suoi brani. Nomi del calibro di Matthew Bellamy dei Muse e Steward Copeland dei Police parlano di Ray in modo entusiastico; Tony Bowers dei Simply Red ha co-prodotto l’album e Steve Shebby ha suonato il basso. Ray Tarantino qualche tempo fa è stato addirittura posizionato da MySpace UK al primo posto della classifica unsigned al fianco di Amy Winehouse! “RECUSANT” Ponderosa/Edel – 2009 […] “Recusant” è una raccolta di canzoni che non nascondono il ruolo formativo di certo rock anni ’80 e che rivelano una vena molto inglese nell’approccio. Il talento c’è, e un pezzo come “Five O’Clock In The Morning” ti si appiccica addosso […] FUORI DAL MUCCHIO Ascoltare Ray Tarantino è come ascoltare il cuore pulsante della provincia americana, un po’ come Springsteen che torna a viaggiare per le cittadine americane. […] MUSICALNEWS […] Ray spiazza l’ascoltatore grazie alla ruvidità vocale e alle linee melodiche a farne da veicolo, con una semplicità lirica al contempo d’effetto e ricercata. […] Meraviglioso esordio. REVOLVINGDOORS […] Canzoni d’autore scritte in modo semplice, strutture lineari, velate da una ricerca melodica articolata. Ray ti conduce nel suo mondo cavalcando senza furia, e quando sei lì per scendere implori un altro giro: un altro viaggio! SALTINARIA www.myspace.com/raytarantino